Home » Laboratori » Essere compagni di viaggio delle famiglie dei bambini e dei ragazzi dell’IC

 
 

Essere compagni di viaggio delle famiglie dei bambini e dei ragazzi dell’IC

 

Il Signore Gesù «aspetta che rinunciamo a cercare quei ripari personali o comunitari che ci permettono di mantenerci a distanza dal nodo del dramma umano, affinché accettiamo veramente di entrare in contatto con l’esistenza concreta degli altri e conosciamo la forza della tenerezza. Quando lo facciamo, la vita ci si complica sempre meravigliosamente». (AL 308)

Alla luce della concreta e diversificata realtà familiare, sollecitati dalle parole che Papa Francesco ci ha rivolto attraverso l’esortazione apostolica Amoris Laetitia e invitati dal nostro Vescovo a una pastorale incentrata sulla famiglia, desideriamo proporre un laboratorio di 3 incontri la cui finalità è:

  • rendersi accorti della situazione familiare degli adulti (genitori) che incontriamo durante la catechesi di iniziazione cristiana dei nostri bambini e ragazzi;
  • maturare uno sguardo e uno stile evangelico di incontro.

Infatti, coloro che vivono situazioni familiari di separazione o di divorzio spesso non si sentono né accolti né ascoltati nei nostri incontri.

Obiettivi: I partecipanti:

  • proveranno a far emergere il contesto familiare che incontrano;
  • prenderanno conoscenza di ciò che vivono le famiglie dei separati/divorziati;
  • proveranno a mettersi nei panni delle diverse persone coinvolte (bambino, ragazzo, genitore, catechista, prete) e a esprimere agi e disagi;
  • proveranno a dirsi come stare dentro questa situazione in modo evangelicamente umano.

Destinatari: i catechisti che operano nell’ambito dell’iniziazione cristiana.

Metodo: a partire dalla vita – approfondimento – per tornare alla vita.

Sede:

  1. Nelle zone e vicarie che lo richiedono.
  2. Presso la parrocchia di Cristo Risorto (Bussolengo) per le catechiste della vicaria di Bussolengo

Date e orario: lunedì 5, 12 e 19 settembre 2016 dalle ore 20.30 alle 22.15.

 

Il laboratorio sarà guidato da don Andrea Magnani e Mariateresa Martinelli con la collaborazione della dott.ssa Maria Grazia Rodella.

 

No comments

Be the first one to leave a comment.

Post a Comment