Home » Laboratori » Pasqua 2013

 
 

Pasqua 2013

 
«Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risorto. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea e diceva: “Bisogna che il Figlio dell’uomo sia consegnato in mano ai peccatori, sia crocifisso e risorga il terzo giorno”».
Lc 24,5b-7

Salvator Mundi – Antonello da Messina – National Gallery di Londra

“Vivendo della sua morte, germogliando nel nido del sepolcro, percorrendo con ininterrotta corsa secondo una sola e medesima orbita gli innumerevoli giri dei tempi, è giunto il grande giorno che i mesi amplia in stagioni, le stagioni in anni, gli anni in secoli. Senza tregua cresce sino alla vecchiezza e tuttavia non si allontana dalla culla della sua nascita. Certamente reca l’immagine del mistero del Signore, perché ne celebra col suo tramonto la Passione, la Risurrezione col suo rinascere, per cui promette anche a noi la risurrezione della felicità futura”.

ZENONE DI VERONA, Trattati, I, 58.

“Non siate mai uomini e donne tristi:
un cristiano non può mai esserlo!
Non lasciatevi prendere mai dallo scoraggiamento!
La nostra non è una gioia che nasce dal possedere tante cose, ma nasce dall’aver incontrato una Persona: Gesù, che è in mezzo a noi!”

Papa Francesco

L’Ufficio Catechistico Diocesano

di Verona augura

una serena

Pasqua di Risurrezione

 

No comments

Be the first one to leave a comment.

Post a Comment